Home > Pillole di Sicurezza (domande&risposte) > Codifica o doppia frequenza?

Codifica o doppia frequenza?

Salve,
vorrei chiederle se conosce questo prodotto: ***
Stiamo scegliendo quale antifurto installare.
Questo che le ho mostrato è quello al momento più economico e che ha  i contatti alle porte finestre con 3 funzioni (finestra, persiana e anti-shock), l’unica cosa è che la centrale lavora in monofrequenza, a quanto mi sembra di capire, ma con una codifica a 48 bit. Ne ha mai sentito parlare? Come si potrebbe comparare questa codifica a 48 bit e un sistema a doppia frequenza in termini di sicurezza?

Grazie Mille.
Saluti
Alberto

Buongiorno Alberto

senza entrare nel merito del prodotto specifico (come avrà letto non esprimo giudizi sulle singole marche),  la codifica e la mono/doppia frequenza sono due aspetti abbastanza diversi di un sistema via radio.

La codifica è come un codice segreto: più è lunga, maggiori sono le informazioni trasmesse, maggiore è la difficoltà di duplicazione (volontaria o involontaria), quindi maggiore è la sicurezza. Questo si applica in pratica alla trasmissione dei codici da parte di sensori e di periferiche e comporta una più elevata garanzia che non ci siano sovrapposizioni indesiderate di messaggi.

La doppia frequenza invece è garanzia che i vettori di trasmissione non possano essere oscurati (anche qui volontariamente o involontariamente) con una portante radio che rende sorda la centrale. I sensori trasmettono su due frequenze diverse e, nel caso una non sia disponibile, viene utilizzata l’altra.

Se dovessimo fare una comparazione a grandi linee delle due prestazioni, entrambe valide in termini di maggiore sicurezza, la prima mi garantisce che la trasmissione sia più ‘pulita’ ed univoca, la seconda che sia più affidabile e meno attaccabile da agenti esterni.

Dal punto di vista strettamente pratico, dovessi scegliere tra una e l’altra, sceglierei comunque la doppia frequenza perché l’oscuramento della frequenza rappresenta un fenomeno più rischioso per gli impianti via radio.

 

  1. Alberto
    07/10/2012 alle 2:45 pm

    Salve Mauro,
    prima di tutto grazie mille per la risposta!

    Nel frattempo mi se è aggiunto un altro quesito riguardo le frequenze. Mi è stato detto che un allarme mono frequenza 433 (434) non è collegabile ai carabinieri per via delle maggiori probabilità di falsi allarmi essendo, la 433, la frequenza che utilizzano i telecomandi delle macchine, apri cancelli automatici ecc… chi me lo ha detto vendeva un prodotto mono frequenza 868. E’ vera questa cosa o è giusto per far maggior pubblicità al proprio prodotto?
    Chi mi ha detto quanto sopra mi ha anche aggiunto che allarmi con doppia frequenza sono ancora piu’ soggetti a falsi allarmi dei mono frequenza. Mi è stato detto sempre al solito scopo od è una cosa vera?

    Ritornando alla domanda postata, una codifica a 48 bit puo’ ritenersi sufficientemente sicura?

    Grazie mille di nuovo!
    Saluti
    Alberto

    • 07/10/2012 alle 4:35 pm

      Buongiorno Alberto
      No, non è vero: i requisiti per il collegamento alle Forze dell’Ordine sono solo di conformità alle norme e le può leggere qui: https://antintrusione.wordpress.com/collegare-antifurto-alle-forze-dellordine/
      Anche la seconda affermazione non è vera: il fatto che un via radio utilizzi una o due frequenze non ha relazione con i falsi allarmi (almeno non per via delle frequenze);
      Per quanto riguarda la codifica, 48bit è una codifica adeguata ma a onor del vero non ne farei un parametro di riferimento essenziale per la sicurezza quanto per il sereno funzionamento dell’impianto wireless.

  1. 07/10/2012 alle 5:55 am
  2. 07/10/2012 alle 7:02 am

Inserisci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: