Home > Pillole di Sicurezza (domande&risposte) > Proteggere un appartamento al secondo piano

Proteggere un appartamento al secondo piano

Buongiorno Mauro e complimenti.
vorrei chiederTi consiglio su come proteggere il ns appartamento (3 locali) nel modo più intelligente possibile. Siamo al secondo piano di una palazzina di 3. Tutte le finestre (2) e portafinestre (3) hanno persiane a libro di legno. Abbiamo 2 balconi: uno più grande di circa 8mq su cui si affacciano la porta finestra della sala e quella della cucina, e uno più piccolo -4mq- su ci si affaccia la porta finestra della camera1 (rimangono 2 finestre di bagno e camera2).
Come lo proteggeresti? In particolare su balconi, tecnologia radio o filo? In media quanto sarebbe la spesa? (non vorrei ricevere preventivi alti senza accorgermene)

Grazie per la disponibilità.
Marco

Buongiorno Marco

Quale tipo di protezione stai cercando? Quanto sono accessibili i tuoi balconi dall’esterno?

Se la tua necessità è di proteggerti quando non sei in casa, allora un impianto filare (se hai la possibilità di passare i cavi) è la soluzione più economica e pratica: contatti magnetici sulle porte-finestra e un paio di sensori volumetrici all’interno. Un sistema di questo tipo di buona qualità con una sirena e magari un combinatore telefonico integrato parte da circa 500 euro + l’installazione (è una stima, più o meno di quanto mi aspetterei di vedere in un preventivo).

L’equivalente via radio è più costoso in termini di materiale ma risparmi qualcosa nell’installazione (anche se poi devi considerare i costi di ricambio ogni paio di anni delle batterie dei sensori).

Se invece pensi che ci sia un oggettivo pericolo di essere visitati durante la notte, quando sei in casa, forse le barrierine a stilo o dei sensori a tenda o da esterno per proteggere in modo più adeguato il perimetro potrebbero fare il caso tuo. La spesa sale un po’ (100 – 200 euro a seconda di cosa scegli) ma la sostanza non cambia.

 

  1. Marco
    05/10/2012 alle 9:03 am

    Ciao Mauro,
    Grazie anche ai tuoi preziosi consigli alla fine ho deciso e ho optato per una buona copertura con dei volumetrici esterni per i 2 balconi, i contatti magnetici e per 2 volumetrici interni con la combinazione del GSM (comandabile tramite sms) e della sirena interna. Un antifurto completo e grazie al buon rapporto instaurato con l’installatore spero di avere fatto la scelta giusta. Come ultima domanda ti vorrei chiedere un consiglio sul contratto di manutenzione che mi hanno proposto, in pratica sono 7 anni con uscita annuale. Sinceramente qui sono molto indeciso e vorrei capire se questa manutenzione (nei primi anni soprattutto) è consigliabile oppure no.
    Grazie ancora !
    Marco

    • 07/10/2012 alle 12:32 am

      ciao Marco
      il contratto di manutenzione è sempre consigliato e, se non è molto oneroso, ti consiglierei di farlo. E’ un po’ come un’assicurazione: uno spera di non doverla mai usare, ma nella sfortunata circostanza in cui ti viene a servire sei contento di averla e te la ripaghi alla grande.
      Considera anche che una buona manutenzione ordinaria ti consente di avere il massimo delle prestazioni dall’impianto e quindi anche maggiore durata nel tempo.

Comment pages

Inserisci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: