Home > Pillole di Sicurezza (domande&risposte) > Protezione perimetrale in campo aperto

Protezione perimetrale in campo aperto

Buonasera,
Le scrivo per alcuni consigli sul sistema di allarme piu` congeniale alla mia situazione.
Sto terminando di ristrutturare un casolare di campagna adibito a prima abitazione. E` un`abitazione indipendente senza altre abitazione nell`immediate vicinanze. Le abitazioni piu` vicine sono al almento 200-300 mt. L`abitazione e` su due livelli con porticato e pensilina che percorre tutto il perimetro dell`abitazione e` quindi di facile accesso sia al piano terra che dal primo piano.
Tramite la consulenza di una ditta di impianti di allarme della zona ho fatto una prima predizposizione per impianto volumetrico interno su passaggi obbligati o ambienti di interesse a cui ho aggiunto un sistema di allarme perimetrale tramite contatti magnetici sugli scuroni. Il tutto ovviamente attivabile singolarmente.
L`impianto e` da terminare e per il momento ho solo infilato i cavi. Ora pero` mi stavo chiedendo come poter integrare ulteriormente l`impianto per “fermare” gli intrusi ancor prima di forzare uno scuro e quindi fare danni.
Premessa , al momento l`abitazione non e` recintata ( lo sara` in futuro ma non nell`immediato ) dispongo di 2 gatti che si muovo liberamente sia dentro che fuori casa. Acquistero` un cane ma una volta realizzata la recinzione.
Questo per dire che sono nella situazione in cui all`esterno possono muoversi animali di piccola/media/grossa taglia essendo tutto aperto.
Che tipo di barriera esterna si puo` installare per scongiurare intrusioni ed allo stesso tempo limitare al massimo falsi allarmi?
Mi e` perfettamente chiaro che la situazione non e` facile ma il mio intento e`quello di cercare di limitare al massimo i danni a cose in caso di tantata effrazione.
L`azienda che mi sta seguendo mi spiegava che forse l`unica soluzione adottabile e` un sistema di telecamere che si “guardino” fra di loro. E` la soluzione ottimale ? Se si come avviene l`avvio del sistema di allarme con sistema di telecamere ? Di che tipo di telecamere di parla ?

Buongiorno,

non le nego che, vista l’assenza della recinzione e l’isolamento dalle altre case, la sua situazione dal punto di vista della sicurezza non è delle migliori…

Onestamente, anche la soluzione delle telecamere non mi pare particolarmente ‘sicura’: posto che si possono auto-difendere contro il sabotaggio guardandosi tra loro, resta il fatto che la telecamera con rilevazione del movimento (motion detection) è comunque un sensore al pari degli altri sia per pregi che per difetti. Intanto, non vedo come potrebbero evitare i falsi allarmi causati dagli animali che circolano in campo aperto e poi sono facilmente individuabili e non proprio di pratica ed estetica installazione (il palo. l’altezza, l’illuminazione…)

Forse potrebbe valutare dei sistemi per esterno a pressione che vengono interrati (ma questo non dovrebbe essere un problema nel suo caso) e che potrebbero risolvere il suo problema in modo sufficientemente sicuro. Ci sono diverse soluzioni tecniche ma, in sostanza, si tratta di installare dei sensori che rilevano la pressione sul terreno tarati per un peso mediamente superiore a quello degli animali (sperando che non ci siano anche bufali al pascolo intorno alla sua casa…) e che esteticamente sono certamente più consigliati.

Inserisci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: