Home > Pillole di Sicurezza (domande&risposte) > Linea internet per telecamere videosorveglianza

Linea internet per telecamere videosorveglianza

In una casa in paese dove ci rechiamo saltuariamente abbiamo fatto istallare da un tecnico di fiducia autorizzato un antifurto con combinatore telefonico cellulare. ora abbiamo deciso di aggiungere anche delle telecamere. il problema è: la linea internet per la visione delle telecamere sul telefonino si può fare con una scheda e una chiavetta internet a consumo o si deve fare sulla linea telefonica fissa? dove è meglio la visione? grazie. Bianca

Buongiorno Bianca

In linea di massima, la trasmissione video delle telecamere, anche in streaming – quindi in modalità continua – si può fare sia con collegamento cellulare che con linea fissa. Il parametro importante da valutare (in entrambe i casi) è la tipologia di collegamento: serve una linea che sia abbastanza ‘veloce’ per permettere di vedere fluidamente e non a scatti, in quanto conta la larghezza della banda di trasmissione e non il vettore (fisso o mobile).

In concreto, per poter ottenere una buona visione, una linea fissa deve essere almeno una ADSL mentre un collegamento cellulare almeno un 3G. Considerando che vuole vedere l’immagine su un cellulare, non dovrebbe essere un grosso problema in quanto la trasmissione ottimizzata per gli smartphone è ridotta in dimensione e risoluzione e compressa in modo da essere ‘leggera’ e facile da trasmettere anche con poca banda.

Personalmente ho avuto modo più volte di fare trasmissioni di telecamere in streaming utilizzando una normale chiavetta USB (io avevo quella della 3 ma ora tutti gli operatori offrono collegamento 3G in banda larga cellulare*) e le garantisco che l’immagine era perfetta e fluida. Deve solo verificare con attenzione che il video in uscita sia effettivamente compresso ed ottimizzato per la trasmissione (quindi alleggerito e non del formato nativo per la visualizzazione su monitor) e che il segnale cellulare sia di buona qualità. La qualità del segnale è importante perché, mentre nella trasmissione voce il problema non si pone, nella trasmissione dati se il segnale è scarso, la velocità di trasmissione si abbassa automaticamente e questo causa problemi di fluidità. Il consiglio quindi è di identificare bene l’operatore in base alla effettiva presenza di un buon segnale prima di acquistare la SIM da utilizzare.

* Nota: sempre da esperienza personale, ho avuto modo di testare Tre, Vodafone e TIM con ottimi risultati; qualche problema l’ho avuto con Wind – molto inconstante nella qualità del segnale e soprattutto con differenze di performance notevoli a seconda dei momenti.

  1. Mif
    27/01/2016 alle 7:48 pm

    Hello, after reading this remarkable article i am also happy to share my familiarity here with
    friends.

Comment pages

Inserisci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: