Home > Pillole di Sicurezza (domande&risposte) > Chiavi elettroniche per antifurto

Chiavi elettroniche per antifurto

Buongiorno,
Mi è stato proposto l’acquisto di un impianto antifurto comprensivo, tra le altre cose, di un kit di chiavi elettroniche digitali a sfioramento, con 3 chiavi.
La domanda che desidero porre è la seguente: le chiavi in questione sono programmabili? Che garanzia ho che non siano state preventivamente clonate? In caso di furto o smarrimento sono “annullabili” per l’impianto?
Spero di essere stato chiaro.
Grazie mille!
– Emilio

Buongiorno Emilio

Sì, in genere (credo anche la sua) le chiavi elettroniche di prossimità sono programmabili.
Le chiavi escono con un codice di fabbrica seriale univoco che viene associato esclusivamente alla centrale quindi quella chiave sarà abilitata solo per il suo impianto perché il suo codice viene memorizzato. In caso di furto o smarrimento basterà annullare il codice associato alla chiave persa e riprogrammare una nuova chiave (che avrà dunque un codice diverso) e quindi quella smarrita non essendo più associata all’impianto non funzionerà più.

Sulla questione della clonazione diciamo due cose: la prima è che nessuna chiave è assolutamente non-copiabile. Bisogna vedere quanto è difficile copiarla. Le chiavi elettroniche escono programmate di fabbrica con un codice seriale univoco – il costruttore ovviamente non ha alcun interesse a produrre chiavi uguali e meno sicure e questo è già una buona garanzia. Poi, per leggere il codice devo disporre dell’originale e di una sofisticata attrezzatura per fare la copia (ma se ho già l’originale in mano perché dovrei farne una copia?). In fondo, se lei lascia le chiavi di casa in giro posso fare un calco e duplicarle facilmente…

Supponendo che la sua diffidenza sia verso l’installatore, guardi che non c’è bisogno che lui si duplichi la sua chiave: basta che se ne faccia una per sé: immagini di installare una porta nuova e il fabbro le consegna tre chiavi. E se in originale erano quattro e una se l’è tenuta? E se ha fatto preventivamente un calco o una copia?

Quindi, in buona sostanza, se non si fida dell’installatore, lo cambi. Oppure metta una tastiera con i codici (che si modificherà a piacimento dopo l’installazione) anche se la sostanza non cambia: ma ricordi che la centrale memorizza gli eventi quindi, se qualcuno ha disattivato con una chiave o un codice che non è il suo, rimane sempre una traccia…😉

  1. Ezio
    17/09/2015 alle 11:27 am

    Buongiorno sono Ezio; vorrei sapere se il rivelatore a laser Redscan, è consigliato contro i falsi allarmi. grazie

  1. 12/05/2012 alle 1:41 am
  2. 12/05/2012 alle 2:17 am

Inserisci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: